Argento colloidale: dove si compra e quanto costa

Argento colloidale dove si acquista

Rimedio naturale ormai diffuso, l’argento colloidale veniva usato come antibatterico già nell’antichità.

Le sue proprietà, infatti, permettono di ottenere benefici e risultati su numerose patologie, ad un costo anche abbastanza contenuto.

L’argento colloidale puoi trovarlo in vendita nelle farmacie, nelle parafarmacie oppure online

Vuoi sapere il prezzo dell’argento colloidale? Nessun problema.

I prezzi sono variabili, in base al formato e alla concentrazione, indicata con il numero di PPM, e variano dai 10 euro circa fino agli 80 euro.

Abbiamo selezionato per voi le migliori offerte disponibili per acquistare l’Argento Colloidale su Amazon. Puoi trovarle QUI.

La differenza di costo riguarda la purezza dell’argento colloidale, il quale ha proprietà maggiormente efficaci in quantità inferiori, perché più concentrato.

Qui ti consigliamo la versione da 300ml che puoi acquistare su Amazon.

Argento colloidale uso

L’argento colloidale è una soluzione costituita da microparticelle argentiche che rimangono in sospensione senza disciogliersi.

Le particelle di argento sono ionizzate e per questo non reagiscono con il liquido in cui sono disperse, determinando una colorazione più o meno intensa a seconda della concentrazione di argento stesso.

La principale efficacia dell’argento colloidale è quella dell’azione antibatterica esercitata grazie all’interazione diretta con il DNA dei batteri, impedendo la loro replicazione e inattivando gli enzimi responsabili della vitalità dei microrganismi patogeni.

Conseguentemente, l’uso primario che si fa dell’argento colloidale è quello di antibatterico naturale, usato contro le infezioni sia a livello topico e localizzato, che a livello orale e sistemico.

L’argento colloidale si rivela eccellente anche su:

  • scottature e ferite, facilitando la cicatrizzazione;
  • contro influenza, tosse e raffreddore, abbattendo la carica microbica;
  • per combattere i fenomeni di artrosi e artrite;
  • nella sinusite, pleurite e rinite allergica con asma;
  • contro la gastrite;
  • per annientare la cistite batterica;
  • nelle infezioni prostatiche;
  • nelle infezioni buccali e per combattere la placca;
  • su micosi, eritemi, psoriasi e Herpes;
  • per ridurre i sintomi da avvelenamento.

La quantità di argento colloidale necessaria ad ottenere un effetto medico reale risulta relativamente bassa e non danneggia le cellule, agendo esclusivamente sugli agenti patogeni.

Questo fa sì che l’argento colloidale sia diventato in breve tempo un rimedio utile ed efficace ma naturale, preferito molto spesso ai farmaci tradizionali.

Non va dimenticato che, essendo un metallo, un eccessivo utilizzo può comportare delle controindicazioni di vario tipo.

Puoi acquistarlo direttamente su Amazon al link che trovi qui sotto:

Argento colloidale proprietà

L’argento colloidale ha proprietà mediche legate alla reattività del metallo di cui è composto, l’argento per l’appunto, con le strutture che compongono batteri e miceti.
Infatti, esso è considerato in primo luogo un antibatterico naturale ma anche un fungicida naturale, tant’è che viene sfruttato largamente anche nelle infezioni micotiche delle mucose e della pelle.

In caso di Candidosi da Candida Albicans, ad esempio, l’argento colloidale può essere applicato localmente, poiché viene commercializzato anche in diversi tipi di formulazioni.

Nel caso di infezioni localizzate e topiche, quindi la somministrazione dell’argento colloidale può limitarsi all’applicazione locale, dando grande sollievo e reale efficacia terapeutica.

Nel caso di infezioni batteriche, come in corso di raffreddori stagionali, tosse, influenza o anche in caso di infezioni della bocca, l’argento colloidale può essere assunto per via orale o essere sfruttato effettuando gargarismi e risciacqui.
Tra le proprietà annoverate all’argento colloidale non mancano quelle di disinfezione generalizzata dell’organismo, utile ad esempio in corso di patologie sistemiche, come: Lupus, avvelenamento del sangue, Herpes Zoster, etc.

Avendo anche proprietà cicatrizzanti e riepitelizzanti, un altro frequente utilizzo dell’argento colloidale è quello sulle piaghe da decubito, sui tagli, sulle ferite aperte e sulle ustioni.

Infine, esistono recenti studi che avanzano l’ipotesi di un’efficacia dell’argento colloidale anche nella chemioterapia, come coadiuvante dei trattamenti antitumorali.

Puoi trovare confezioni con differenti quantità e concentrazione CLICCANDO QUI direttamente su AMAZON.

Ti è piaciuto l'articolo, perchè non lo condividi?

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su google
Google+
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Condividi su email
Email

Un tuo Commento è Gradito!

Lascia un commento

Vuoi acquistare
l’Argento Colloidale?